Tag: società

Il linguaggio macchina della postmodernità

Da bambini, ad un certo punto, abbiamo incominciato ad acuire la nostra capacità d’ascolto, assorbendo come spugne il mondo intorno a noi: immersi nei discorsi di genitori e altri familiari, abbiamo appreso di calcio, di politica, di società; lo abbiamo fatto con la semplicità e l’innocenza che hanno i fanciulli,…
Leggi tutto

Le Donne e la loro continua voglia di libertà

E’ come se, secoli di lotte femministe, ci abbiano messo nella posizione di essere in debito con qualcuno o con qualcosa. Come se quella concessione data sia un modo per spingerci a comportarci bene, secondo determinati stereotipi.

Ritorno ad una libertà violata

Il social distancing non fa per noi.
Abbiamo bisogno di toccarci, di viverci, di vederci ed è così per chiunque, l’essere umano non può vivere isolato.

“Dopoguerra” postmoderno tra resilienza e rinascita

Il passaggio all’infrastruttura intelligente da Terza Rivoluzione Industriale, cancellerà per sempre alcune tipologie d’impiego di risorse umane, creando al contempo nuove figure professionali e posti di lavoro.
Covid-19, insomma, ha soltanto accelerato un processo inevitabile già in atto.

Il pregiudizio: quell’arma invisibile che ferisce l’anima

Un pregiudizio è un handicap del proprio punto di vista, in quanto ci impedisce di andare oltre certi giudizi, costruendo un muro intorno a ragionamenti obiettivi.

Il Suono della distanza: umani in concerto

E c’è sempre stata è vero, esiste da millenni e tutti la abbiamo sempre ascoltata con totale naturalezza, ma provate a pensare per un solo attimo come sarebbe stato, ora più che mai, un mondo senza musica?